Vai menu di sezione

Tressilla

La frazione di Tressilla è il primo nucleo di case che si incontra percorrendo da Trento la strada SP83, è posto tra i 914m del nucleo vecchio del paese, tradizionalmente chiamata "Tresila basa" e i 990m del "Dos de Tresila", ovvero la parte a monte dell'abitato. 

fotografia tressilla

Il nome di Tressilla può significare – fra le acque del Silla – o anche – le tre diramazioni del Silla.

La chiesetta di Santa Lucia, patrona della Frazione, è stata costruita nel primo decennio del 1700. A Tressilla si ricordano i – coradori – i quali, con le loro bestie e grossi carri trasportavano sia il legname che il porfido. D’inverno trainavano per le strade – el slitton – per aprire uno spazio nella neve. Un’altra attività che è ormai scomparsa anche nel ricordo, era a Tressilla quella dell’allevamento del baco da seta. A Tressilla c’è sempre stata nei secoli, così come a San Mauro, l’attività della estrazione del porfido. Attualmente il lavoro nelle cave di porfido, alcune delle quali gestite da imprenditori locali e l’attività della posa dei cubetti, occupano buona parte della mano d’opera maschile.

Collocazione geografica

Come arrivare

Pagina pubblicata Giovedì, 05 Giugno 2014

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto