Vai menu di sezione

Ufficio associato Entrate tra i Comuni di Baselga di Piné, Bedollo e Fornace

Cura lo svolgimento di tutta l’attività inerente alle entrate tributarie e adozione dei relativi provvedimenti.

Personale

Competenze

In relazione alle materie inerenti all’economato, entrate patrimoniali e patrimonio boschivo:

  • provvede a tutte le attività tipiche della funzione economale coerentemente con quanto previsto dalle norme di legge vigenti e dai regolamenti di economato;
  • gestisce il servizio di cassa economale;
  • cura la conservazione e la distribuzione dei beni mobili necessari a sostenere l'attività dei singoli servizi comunali;
  • provvede alla raccolta del denaro proveniente dalla gestione dei parcheggi pubblici a pagamento, individua modalità agevolative per la loro fruizione (abbonamenti etc.), redige il rendiconto assumendo le funzioni di agente contabile;
  • acquista i misuratori della fornitura dell’acqua (contatori) e gestisce la loro distribuzione agli utenti.
  • gestione patrimonio boschivo (ex Consorzio forestale);
  • gestione malghe, pascoli  e alpeggi;
  • gestione sciovie;
  • provvede a mettere a disposizione le strutture e impianti comunali con l’adozione dei provvedimenti all’uopo necessari anche con riferimento agli aspetti regolamentari;
  • attiva le procedure per la dismissione di beni mobili inutilizzati;
  • cura gli aspetti amministrativi e contabili con le società e/o aziende che gestiscono servizi pubblici di interesse locale o servizi di pubblico interesse;
  • realizza e gestisce l'inventario dei beni mobili dell'Ente mediante idonee procedure informatizzate curandone, rispetto agli uffici interessati, sia la regia che le relative procedure implementative del sistema;
  • provvede alla consuntivazione dei dati contabili di asilo nido ai fini dell'erogazione dei contributi previsti dalla normativa;
  • cura la procedura relativa all’assunzione da parte del Comune degli oneri relativi al ricovero in case di riposo di persone, totalmente o parzialmente prive di mezzi, residenti nei Comuni, verifica la sussistenza dei requisiti per il mantenimento della compartecipazione del Comune agli oneri e procede al recupero nei confronti delle rispettive famiglie;
  • cura gli approvvigionamenti (alimenti, materiale per pulizie, materiale didattico, spese minute e simili) e il ciclo di riscossione delle rette dei servizi alla persona (educativi, di istruzione, case di riposo ecc.);
  • cura gli approvvigionamenti  di carburante per i mezzi comunali.

 In relazione alle entrate comunali:

  • cura lo svolgimento di tutta l’attività inerente alle entrate comunali e all’adozione dei relativi provvedimenti.

In particolare:

  • predisposizione atti di natura regolamentare e delibere in materia tariffaria e tributaria;
  • accertamento e liquidazione delle entrate patrimoniali o tributarie/tariffarie secondo la disciplina vigente che non siano di competenza di responsabili di altri uffici;
  • rimborsi e sgravi tariffari o di canoni o tasse;
  • rilascio certificazioni posizioni tributarie dei contribuenti;
  • predisposizione e approvazione ruoli ed elenchi relativi a imposte ed entrate comunali;
  • predisposizione controdeduzioni necessarie per il contenzioso e le liti tributarie;
  • approvazione ruoli ordinari riscossione coattiva tributi, entrate patrimoniali diverse;
  • gestisce le richieste di occupazione di spazi e aree pubbliche (COSAP) e rilascia le relative autorizzazioni previa acquisizione del parere dei servizi interessati;
  • gestisce l’imposta di pubblicità e diritti di pubbliche affissioni;
  • cura le procedure di recupero crediti;
  • ricerca ed applica gli strumenti atti a ridurre il fenomeno dell'evasione attraverso anche azioni accertatrici e di verifica;
  • individua modalità operative per un miglioramento dell'approccio del "front office" nei confronti del cittadino;
  • svolge tutte le altre attività e competenze che le disposizioni di legge ed i regolamenti attribuiscono al responsabile del tributo;
  • cura le problematiche e la gestione diretta del contenzioso tributario;
  • cura l’attivazione del servizio SEPA delle entrate comunali;
  • cura gli adempimenti previsti dalla convenzione per la disciplina della raccolta dei funghi;
  • cura la gestione dell’asilo nido: approvazione graduatoria, rapporti con il gestore e con l’utenza;
  • sviluppa tutte le  attività in materia di imposte sugli immobili attraverso  l’istituzione  di un archivio informatico utilizzato per la gestione dell’I.M.U.P e dell’IM.I.S. esteso a tutti i Comuni;

 

In relazione alle materie inerenti al personale:

  • effettua le richieste di rimborso agli enti degli oneri del personale dipendente in aspettativa o permesso per mandato politico;
  • cura la corresponsione dell’indennità di carica ai componenti degli organi collegiali, dei gettoni di presenza ai componenti gli organi e/o commissioni comunali;
  • cura il rimborso ai datori di lavoro degli oneri relativi agli amministratori comunali in aspettativa o che usufruiscono di permessi per espletamento del mandato politico;
  • liquida il trattamento di missione e il rimborso delle spese di viaggio agli amministratori;
  • svolge attività istruttoria in merito all’applicazione dei contratti collettivi e relativa parte economica;
  • provvede all’erogazione del trattamento retributivo ai dipendenti per servizio di reperibilità, al rimborso spese per uso automezzo, alla ricognizione di fine servizio, alla liquidazione di indennità diverse, del trattamento/anticipo di fine rapporto, delle retribuzioni lavoro straordinario/festivo/notturno, di assegni per il nucleo familiare;
  • assicura la corresponsione di stipendi e degli altri emolumenti spettanti al personale dipendente, nonché di tutti quegli emolumenti assimilati al lavoro dipendente (collaborazioni coordinate e continuative, cariche elettive, esercizio di pubbliche funzioni ecc.);
  • amministra gli stanziamenti di bilancio per le spese del personale e corrispondenti entrate, fornendo gli elementi per le previsioni di bilancio;
  • elabora e definisce gli elementi economici degli inquadramenti e di altri istituti retributivi in applicazione dei contratti collettivi di lavoro;
  • si occupa della trattazione delle questioni inerenti il trattamento previdenziale dei dipendenti;
  • cura l'iscrizione del personale agli istituti di previdenza ed assistenza, compreso il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali e la gestione delle pratiche di ricongiunzione, riscatto e simili;
  • gestisce le pratiche relative all'assicurazione obbligatoria per gli infortuni sul lavoro e le malattie previdenziali (INAIL), assicura la tenuta del registro infortuni ed il pagamento dei premi annui a carico dei Comuni;
  • provvede agli adempimenti relativi all'iscrizione ed alla contribuzione al Fondo Pensione Complementare;
  • garantisce la redazione delle dichiarazioni annuali fiscali, previdenziali ed assicurative relative ai redditi di lavoro dipendente ed ai redditi assimilati a lavoro dipendente, curando altresì gli adempimenti del sostituto d'imposta relativamente all'assistenza fiscale dei dipendenti;
  • gestisce le pratiche relative alle cessazioni dal servizio ai fini dell'eventuale trattamento pensionistico e del trattamento previdenziale;
  • si occupa della formazione del fascicolo personale e dello stato matricolare dall’assunzione al pensionamento e delle certificazioni del servizio reso;
  • effettua atto di impegno rate anno in corso per pensioni onere ripartito;
  • gestione del portale PERLAPA (per la parte personale);
  • provvede alla tenuta delle cartelle personali;

Adempimenti fiscali e contabili:

  • gestire gli adempimenti relativi all’I.V.A. mediante la tenuta dei registri obbligatori (acquisti, vendite e corrispettivi); all’emissione di ruoli, fatture, ecc. e alla chiusura trimestrale; alla gestione dei metodi per il versamento dell’I.V.A. attraverso l’applicazione dei c.d. istituti dello “split payment” e del “reverse charge”;
  • gestione della contabilità economica nella fase di transizione alla piena operatività dell’Ufficio Entrate in materia di adempimenti del personale e formazione all’utilizzo del nuovo software di contabilità anche in relazione a quanto stabilito nell’accordo decentrato di data 19.09.2018;   

 

Servizio mensa dipendenti e scuola provinciale dell’infanzia e gestione entrate servizio nido comunale:

  • gestire le entrate del servizio mensa delle scuole provinciali dell’infanzia mediante la bollettazione mensile attraverso la raccolta delle presenze, l’inserimento dati e il controllo dell’applicazione delle tariffe provinciali ed eventuali agevolazioni ICEF attraverso collegamento informatizzato e l’emissione dei relativi ruoli mensili e conseguente verifica pagamenti, eventuali solleciti o ingiunzioni coattive al fine della riscossione;
  • gestire le entrate concernenti il servizio nido comunale sulla base delle iscrizioni, delle relative presenze anche verificando mensilmente le informazioni acquisite con quelle presenti nella banca dati Clesius;
  • effettuare la rendicontazione annuale alla Provincia Autonoma di Trento delle entrate del servizio mensa, del servizio nido comunale e delle relative spese sostenute.

Indennità, rimborsi e compensi vari agli amministratori:

  •  liquidare i gettoni di presenza ai componenti degli organi e delle commissioni comunali, curandone anche i relativi aspetti fiscali;
  •  gestire e liquidare le missioni gli Amministratori comunali secondo le modalità previste dalle disposizioni regionali in materia e ai sensi dell’art. 84 del D.Lgs. 267/2000;
  • rimborsare i datori di lavoro degli oneri relativi agli Amministratori comunali in aspettativa o che usufruiscono dei permessi per l’espletamento del mandato politico.

Nelle materie devolute alla sua competenza rilascia le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide, verbali, autenticazioni, legalizzazioni ed ogni altro atto costituente manifestazione di giudizio e di conoscenza.

Esprime il parere di regolarità tecnica sulle proposte di delibera nelle materie di propria competenza e adotta le determinazioni di competenza.

L’elencazione appena evidenziata non è esaustiva e rientrano nelle attività riservate agli organi politici ed al Responsabile dell’Ufficio Entrate quelle specificatamente previste dalla legge, dallo statuto, dai regolamenti e dagli atti di organizzazione.

Orario per il pubblico

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 9.00 - 12.00

Giovedì: 16.00 - 19.00

Telefono segreteria
0461-559240/0461-559244
Fax
0461-558660
Indirizzo e-mail secondario
Indirizzo e-mail certificata
Indirizzo
Via C. Battisti 22, Baselga di Piné TN
CAP
38042
torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Venerdì, 22 Novembre 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 01 Marzo 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto