Vai menu di sezione

Avvisi e news

Piano di protezione Civile Comunale

  • Si rende noto che con la deliberazione del Consiglio nr. 142 dd. 29/12/2014 è stato approvato il Piano di protezione Civile Comunale come stabilito dalle linee guida allegate alla Delibera della Giunta Provinciale n. 603 dd. 19/04/2014. Il Piano è consultabile presso il seguente link: Piano di Protezione Civile Comunale 

  • 24/11/2014

Pagamento permesso raccolta funghi mezzo bancomat

  • Gli sportelli Bancomat della Cassa Rurale Pinetana Fornace e Seregnano sono attivi per il pagamento del "Permesso raccolta funghi". Il permesso è valido per la raccolta sui territori di competenza del comune di Baselga di Piné e del comune di Bedollo. Attraverso la funzione "Pagamento Raccolta Funghi" accessibile dal menù "Ricariche e Pagamenti", previo inserimento di nome e cognome e della data di inizio raccolta, è possibile pagare la somma commisurata al periodo di durata della raccolta stessa.

  • Scarica il file (File application/pdf 87,94 kB)
  • 18/03/2014

Tessera sanitaria-Carta provinciale dei servizi

  • Si ricorda che presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Baselga di Piné è possibile attivare la “TESSERA SANITARIA – CARTA PROVINCIALE DEI SERVIZI”, che permetterà di accedere ai servizi on line messi a disposizione dalla Pubblica Amministrazione trentina, direttamente dal computer di casa. È necessario portare con sé la nuova tessera e un documento di identità valido. Allo sportello si procederà all’attivazione della carta rilasciando i codici di accesso PIN e PUK, il codice di identificazione CIP, nonché un lettore di carte digitali – Smarty – per ogni nucleo familiare.

  • 18/03/2014

Iscrizione assicurazione Inail

  • Assicurazione contro gli infortuni domestici: su segnalazione dell’INAIL (Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) si ricorda che, in base alla legge nr. 493 del 1999, a partire da marzo 2001, è diventata obbligatoria l’iscrizione presso L’INAIL di "tutti coloro, uomini e donne, che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni e svolgono, in modo abituale ed esclusivo e senza vincoli di subordinazione, il lavoro domestico per la cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimora il nucleo familiare".

  • Scarica il file (File application/pdf 98,79 kB)
  • 27/01/2014

Alloggi per uso turistico

  • Si ricorda l’obbligo, previsto dall’art. 37 bis della L.P. 15 maggio 2002 n. 7, di comunicare al Comune competente i dati relativi a case o appartamenti dati in locazione ad uso turistico. L’omessa o incompleta presentazione della comunicazione o degli aggiornamenti entro i termini previsti (30 giorni dal verificarsi delle condizioni) comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 200 a 600 euro per ciascuna casa o appartamento.

  • 27/01/2014
20
Successivo  »
torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 25 Marzo 2013 - Ultima modifica: Lunedì, 13 Maggio 2019
torna all'inizio del contenuto