Vai menu di sezione

Pagamenti

Tutta l'attività di gestione dei verbali, successiva alla loro desazione (notifiche, riscossione, trattazione dei ricorsi, messa a ruolo) è effettuata dall'Ufficio Segreteria del Comando Intercomunale di Polizia Locale.

Le violazioni alle norme del Codice della Strada sono soggette a sanzioni amministrative, che vengono notificate attraverso un verbale di contestazione. Qualora la contestazione immediata non è possibile da parte dell'agente (es: divieto di sosta) viene lasciato sull'autovettura un avviso di violazione. Se l'importo non viene pagato entro 10 gg, entro i successivi 150 gg l'ufficio invia un verbale di contestazione al domicilio del proprietario. Una volta ricevuta la notifica, si può effettuare il pagamento in misura ridotta entro 60 gg dal ricevimento della notifica.

Attenzione: i 60 gg  entro i quali è ammesso il pagamento in misura ridotta decorrono dal giorno di consegna del verbale (nel caso di contestazione immediata) o di notificazione dello stesso.
Se il sessantesimo giorno ( termine ultimo per il pagamento in misura ridotta) cade in un giorno festivo il termine è prorogato al primo giorno lavorativo successivo.
Il termine per il pagamento in misura ridotta non è di due mesi, cioè non scade nello stesso giorno della contestazione o notificazione del secondo mese successivo.

Il pagamento può avvenire secondo le seguenti modalità:

  1.  presso qualsiasi filiale delle Casse Rurali tramite versamento sul conto di Tesoreria n. 107213 CAB 1800 ABI 3599 intestato al Comune di Pergine Valsugana-Corpo Polizia Municipale Alta Valsugana, avendo cura di indicare il numero dell atto di accertamento di violazione, la data, nonché il numero di targa del veicolo quale causale di versamento;
  2. a mezzo bollettino di conto corrente postale n.36366565 intestato al Comune di Pergine Valsugana , avendo cura di indicare la data  ed il numero dell'atto di accertamento nella causale di versamento.

Attenzione:
si ricorda che la causale è obbligatoria per i versamenti ad enti o uffici pubblici. I versamenti privi di causale non hanno effetto.

Pagina pubblicata Martedì, 28 Gennaio 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 17 Febbraio 2014

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto