Vai menu di sezione

Denuncia raccolta funghi

Denuncia raccolta funghi ai sensi L.P. 16/1991 e s.m.

La denuncia di raccolta funghi sul territorio comunale di Baselga di Pinè e Bedollo ai sensi della L.P. 16/1991 e s.m. può essere effettuata

- presso l'Ufficio Entrate (2° piano) del Comune di Baselga di Pinè in orario d'ufficio (lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9,00 alle 12,00 e il giovedì dalle 16,00 alle 19,00)

- presso il Comune di Bedollo in orario d'ufficio (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,00 e il lunedì e mercoledì dalle 14,30 alle 17,00)

 - con versamento della tassa a m/o c.c.p. presso qualsiasi Ufficio Postale sul C/C  n. 10879385 intestato a:

"COMUNE DI BASELGA DI PINE’ - SERVIZIO TESORERIA - 38042 BASELGA DI PINE’"

e l'indicazione nella causale:

"TASSA RACCOLTA FUNGHI NEI COMUNI DI BASELGA DI PINE' E BEDOLLO

periodo di raccolta: dal _______________al________________ gg. _____"

 - con versamento della tassa c/o gli sportelli Bancomat della Cassa Rurale Alta Valsugana (Fil. di Baselga di Pinè, Bedollo, Seregnano, Fornace e Trento Via Piave)  attraverso la funzione “Pagamento Raccolta Funghi” accessibile dal menù “Ricariche e Pagamenti” previo inserimento di nome e cognome, della data di inizio raccolta e secondo le indicazioni ivi previste (tariffe soggette a commissione di € 1 per ogni singolo pagamento).

La ricevuta del pagamento rilasciata dallo sportello Bancomat deve essere conservata dall'interessato per tutto il periodo di raccolta, in maniera da poterla esibire, insieme con un documento di identità personale, in caso di controllo.

La tassa prevista è di:

Euro 10,00                     per un giorno;

Euro 18,00                      per tre giorni (consecutivi);

Euro 24,00                  per sette giorni (consecutivi);

 Euro 40,00          per quattordici giorni (consecutivi);

Euro 60,00                 per trenta giorni (consecutivi);

Euro 90,00               per novanta giorni (consecutivi);

Euro 120,00        per centoottanta giorni (consecutivi).

I residenti nella Provincia di Trento sono autorizzati alla raccolta senza denuncia di raccolta e senza pagamento tassa.

La raccolta dei funghi spontanei, sia commestibili che non, è ammessa in quantità non superiore a due chilogrammi al giorno per persona di età superiore ai dieci anni.

E' fatto obbligo ai raccoglitori di pulire sommariamente i funghi sul posto di raccolta e di trasportarli solo a mezzo di contenitori forati e rigidi.

E' vietato danneggiare o distruggere i funghi sul terreno e usare nella raccolta rastrelli, uncini e altri mezzi che possono danneggiare lo strato umifero del terreno.

E' vietato effettuare la raccolta dei funghi dalle ore 19,00 alle ore 7,00.

Eventuali agevolazioni, come stabilite con deliberazione della Giunta Comunale nr. 35 bis dd. 31.03.2010, possono essere ottenute presentandosi presso l’Ufficio Entrate del Comune di Baselga di Pinè. 

Pubblicato il: Martedì, 10 Marzo 2015 - Ultima modifica: Venerdì, 21 Giugno 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio